• bg-slider.jpg
  • NuovoCapolinea7e7b.jpg
  • OTOKAR01.jpg
  • P3090215.JPG
  • P3090217.JPG
  • P4030232.JPG
  • P4030233.JPG
  • P4030234.JPG
  • StazRHO1959.jpg
  • STIE-stazRho1959.jpg

Chi siamo

STIE S.p.A. ha Sede Legale in Lodi con Direzione d'Esercizio in San Vittore Olona - Via Roma 75 e dispone di depositi in San Vittore Olona - Gallarate - Cairate - Pero e Olgiate Olona; esercita linee, per conto della Regione Lombardia, delegate alla Provincia di Milano e alla Provincia di Varese oltre che i Servizi Urbani di Legnano, Busto Arsizio, Rho, Saronno e Seregno.

Inoltre esercita Autolinee "Gran Turismo" e Linee Ordinarie Statali e opera nel settore del noleggio autobus. Obiettivo della Società è quello di offrire alla propria utenza/clientela servizi di trasporto di qualità mediante l’utilizzo di autobus all’avanguardia, nel totale rispetto delle norme di sicurezza, impiegando personale professionalmente preparato sia per servizi di linea che per servizi turistici in Italia ed all’estero. La Direzione della Società definisce la propria politica attraverso una costante ricerca volta al miglioramento dei processi aziendali, con particolare riferimento ai processi di definizione, sviluppo e controllo delle fasi di esecuzione del servizio.
L’obiettivo che la Direzione si è data è finalizzare gli sforzi di tutto il personale a un’attenta gestione delle problematiche legate alla qualità e all'ambiente.
Informazioni sulla struttura aziendale e sui servizi forniti:
La STIE S.p.A. è costituita in forma di Società Per Azioni di proprietà per il 100% di azionisti privati con Capitale Sociale interamente versato di € 1.040.000,00 ed è gestita da un Consiglio di Amministrazione composto da cinque membri. Le Funzioni principali sono affidate ad un Consigliere Delegato ed al Direttore d’Esercizio.

STIE S.P.A    
Sede Legale : Viale Italia 100 Lodi
Ufficio del registro presso cui la stessa è iscritta : Reg. Imp. di Lodi
Numero di iscrizione : n. 00850570151
Capitale effettivamente versato ed esistente all’ultimo bilancio : Cap. Soc. € 1.040.000,00

Storia

Tutto cominciò con la tramvia...

L'Azienda STIE S.p.A. è costituita in forma di Società per Azioni ed opera nel settore trasporto persone dal 1880 dapprima come tramvia ed in seguito (dal 1951) come servizio automobilistico su gomma.
La S.T.I.E. S.p.A. trova le sue origini nel 1880: la Società Belga di Tramvie e Ferrovie Economiche esercitava la linea tramviaria "Milano-Gallarate". Nel 1912 la floridità della linea fece entrare in campo la S.T.I.E. Società Anonima per Trazione e Imprese Elettriche che si accordò con la Società Belga per il riscatto della linea.
In questa iniziativa furono coinvolte diverse imprese: la Brisenbanke di Basilea, la Società Lombardia di Elettricità, la Societè de Tramways e Chemin de Fer Economique de Bruxelles ed infine la Tecnomasio di Milano. La nuova Società attuò la trasformazione della ragione sociale e la sostituzione dei mezzi e delle varie strutture. La sede della Società era in Milano, Corso Sempione. Nel 1933 la linea diventò rete; venne accordata alla S.T.I.E. la concessione della tramvia "Cassano Magnago-Gallarate-Samarate con capolinea in Gallarate P.le San Lorenzo".
Nel dopoguerra incominciò il declino della rete tramviaria a favore del trasporto automobilistico; nel 1951 venne chiusa la linea tramviaria "Cassano M. Gallarate" e la tratta "Legnano-Gallarate" e dal mese di ottobre del 1951 vennero istituite le prime corse automobilistiche gestite dalla stessa S.T.I.E.; il servizio tramviario cessò di esistere definitivamente il 18 gennaio 1966.

La Politica

POLITICA INTEGRATA PER LA QUALITA' e L’AMBIENTE
La connotazione dell'azionariato a capitale privato di STIE Spa ha fortemente contribuito a far sì che la qualità del servizio fosse promossa ad elemento caratteristico della mission aziendale e della cultura d'impresa fin dagli esordi dell'attività aziendale. La qualità del servizio si è tradotta, finora, soprattutto nella particolare attenzione dedicata alla erogazione dei servizi ed al rapporto con la clientela, tendenzialmente orientato a soddisfarne le varie esigenze, anche nelle aree a domanda debole che STIE Spa è chiamata a servire. Il processo di certificazione del Sistema Qualità aziendale (ISO 9002:1994), prima, e del Sistema di Gestione Integrato (Qualità ISO 9001, Ambiente ISO 14001), poi, è venuto a collocarsi in un contesto caratterizzato:

  • Dalla riforma del trasporto pubblico locale, con il passaggio dal regime di monopolio al regime concorrenziale;
  • Dal diffondersi di una cultura integrata e sistemica della mobilità.

In tale contesto, il processo di certificazione del Sistema di gestione Integrato si pone, tra gli altri, il fondamentale fine di adeguare l'organizzazione aziendale alle esigenze indotte dal mercato ed alle esigenze di integrazione ed omogeneizzazione connesse all'assetto societario. A tal fine STIE Spa si impegna, in particolare, ad assicurare risorse e competenze adeguate, ad attribuire autorità e responsabilità in modo chiaro ed ottimale, a definire procedure ed istruzioni necessarie per il corretto, efficace ed efficiente funzionamento del Sistema di Gestione Integrato.

A livello generale gli obiettivi, che riguardano sia l’ambito esterno sia l’ambito interno della Società, e che a seconda delle modalità di raggiungimento possono estrinsecarsi nell’introduzione e/o nel miglioramento di fattori positivi, ovvero nell’eliminazione e/o nella riduzione di fattori negativi, sono stati individuati nelle seguenti rilevanti categorie:

Per quanto riguarda i rapporti con i Clienti e gli stakeholder


  •  Affrontare con coerenza i nuovi scenari competitivi mirando a sviluppare l'orientamento al cliente, l'immagine verso il mercato e il contatto diretto sul territorio per essere aderenti alle esigenze della clientela.
  •  Garantire gli stakeholders un adeguato livello di informazione e comunicazione, dei servizi erogati, attraverso comunicazioni e sito web migliorando la disponibilità, la tempestività e la chiarezza delle informazioni.
  •  Rilevare periodicamente la soddisfazione del cliente, anche attraverso strumenti quali indagini di customer satisfaction, al fine di individuare nuovi obiettivi di miglioramento ed eventuali azioni correttive scaturenti dai risultati di indagine;
  • Comunicare al cliente gli esiti delle indagini sulla soddisfazione riferiti ai fattori di qualità, attraverso lo strumento della Carta dei Servizi;
  •  Assicurare un adeguato livello di informazione e comunicazione all'utenza, dei servizi TPL, in merito ai servizi erogati e alle loro variazioni attraverso la diffusione degli orari e dei relativi aggiornamenti, comunicati stampa, sito web migliorando la disponibilità, la tempestività e la chiarezza delle informazioni.
  •  Migliorare il livello del servizio di noleggio occasionale, proprio e dei terzi vettori a cui si rivolge, in termini di comfort dei mezzi e di attenzione alle esigenze dei Clienti;
  •  Monitorare il livello qualitativo del servizio di trasporto pubblico erogato onde permettere di prevenire i disservizi di varia natura;
  •  Verificare lo standard qualitativo di tutti i servizi di noleggio occasionale, sia erogati direttamente, sia affidati a terzi vettori, per migliorare il livello di soddisfazione atteso dal Cliente;
  •  Reagire con elevata rapidità al cambiamento delle esigenze del servizio,
  •  Analizzare e risolvere gli eventuali reclami dei Clienti in modo tempestivo ed esaustivo;
  •  Utilizzare gasolio a basso tenore di zolfo;  
  •  Migliorare l'impatto ambientale sulla comunità (energia, acqua, aria, suolo e sottosuolo), correlati al territorio in cui opera, all'utilizzo di risorse energetiche, alla gestione dei rifiuti ricercando soluzioni per la riduzione delle emissioni inquinanti ed il consumo di risorse energetiche attraverso l'acquisizione di nuovi veicoli a minore impatto ambientale, la sistematica manutenzione dei mezzi in modo da verificarne e garantirne la qualità delle emissioni, l'utilizzo di carburanti a minore impatto ambientale;
  • Valutare le possibili emergenze, definire gli adeguati piani di intervento ed i metodi attuativi;
  • Tenere sotto controllo il consumo di risorse energetiche e naturali al fine di ridurne gli sprechi attraverso la manutenzione costante degli impianti dislocati presso le sedi aziendali;
  • Rispettare la legislazione e le normative vigenti, comprese quelle contrattuali, organizzative, ambientali, e sicurezza, mantenendo la trasparente collaborazione con le Autorità competenti;
  • Ascoltare e comunicare con gli interlocutori esterni in un’ottica di trasparenza e condivisione.

 Per quanto riguarda i rapporti con i fornitori / appaltatori:

  • Servirsi di fornitori che assicurino un elevato livello qualitativo nei servizi e nei prodotti offerti e nella salvaguardia dell'ambiente e della salute e sicurezza degli operatori coinvolti.

 Per quanto riguarda i rapporti con l’organizzazione interna:

  •  Introdurre, certificare e mantenere attivo il Sistema gestione per la qualità in conformità alle norme UNI EN ISO 9001:2015 e UNI EN ISO 14001:2015.
  •  Perseguire il miglioramento continuativo dei processi attraverso i quali si sviluppa l'attività;
  • Garantire un ambiente di lavoro confortevole e idoneo al personale;
  •  Garantire la solidità del posto di lavoro e condizioni di vita migliore a tutto il personale;
  •  Svolgere le attività aziendali secondo procedure definite e chiare;
  • Utilizzare attrezzature ed impianti tecnicamente idonei e mantenuti in perfetto stato di funzionamento;
  • Utilizzare personale competente e garantirne il continuo aggiornamento professionale;
  • Garantire la qualità dei lavori eseguiti mediante l'esecuzione di appropriati e sistematici controlli;
  • Operare secondo i requisiti del sistema di gestione qualità ed ambiente;
  • Tenere sotto controllo i risultati dei rischi sia di business, sia ambientali, sia per la salute e la sicurezza degli autisti, dei dipendenti, dei terzi e dei clienti coinvolti nel servizio di trasporto ed attuare, ove possibile, la relativa mitigazione;
  • Garantire inoltre l'efficacia di eventuali risposte a situazioni di emergenza interna o esterna;
  • Valutare le possibili emergenze, definire gli adeguati piani di intervento ed i metodi attuativi;
  • Rispettare la legislazione e le normative vigenti, comprese quelle contrattuali, organizzative, ambientali, e sicurezza, mantenendo la trasparente collaborazione con le Autorità competenti.

San Vittore Olona, 16 maggio 2017
La Direzione

I Mezzi

Ecco alcuni modelli del Nostro (e Vostro) Parco Automezzi:

Da turismo e da noleggio
  • 53 Posti a Sedere
  • impianto audio-video
  • climatizzato
  • servizio bar
  • è un mezzo turistico che può essere noleggiato

Urbani ed Extraurbani 
  • Urbabi : 23 posti a sedere con possibilità di carico fino a 70 posti in piedi
  • Extraurbani : 45 posti a sedere con possibilità di carico fino a 24 posti in pied
  • climatizzato
  • accesso disabili, con posto riservato

starlodiautostradalemigliavaccastarflycharterbusmovibus